Scopri qual è il ciclo di vita di una bottiglia in PET riciclato

Ogni anno si riutilizzano miliardi di bottiglie attraverso i centri di riciclo di tutto il mondo. Ma lo sapevi che la plastica PET può essere riciclata più e più volte? Scomponiamo il ciclo di vita di una bottiglia in PET!

Raccolta: per far sì che le bottiglie usate possano essere riciclate, sciacquale ed elimina gli eventuali residui interni, poi mettile direttamente nel bidone della differenziata, non all’interno di una sacchetto della spazzatura. Dopo essere state prelevate dal bidone della differenziata, le bottiglie vengono inviate a un centro di raccolta.

Separazione: le materie plastiche sono quindi immesse in un impianto di trattamento dove si smistano i contenitori non riciclabili separandoli dalla plastica riciclabile. Puoi contribuire all’ottimizzazione di questa fase escludendo i non riciclabili dal bidone del riciclo.

Rigenerazione: una volta separata, la plastica PET viene imballata e inviata a un centro di recupero. Qui, la plastica PET viene triturata in fiocchi.

Serbatoio di separazione: per isolare la plastica PET dal resto della plastica, il PET triturato viene inserito in una vasca piena d’acqua ed essendo più denso affonda. La plastica PET viene raccolta e inviata per la pulizia e l’asciugatura finali.

Una nuova vita: -la plastica PET viene quindi fusa in pellet di resina che vengono utilizzati per realizzare nuove bottiglie o altri prodotti utili.

Attraverso il riciclo porta a porta, puoi contribuire a questo processo di riciclo finalizzato alla produzione di bottiglie tramite altre bottiglie.

Fonte: https://positivelypet.org/